Vittoria Baldino non crede alla deriva sessista di Salvini





a 31' la deputata Vittoria Baldino
- incalzata da Gaia Tortora - 
farfuglia sul maschilismo di Salvini.
Insomma: nessuno ha obiettato niente
sull'arrivo di due nuovi ministri (super-reazionari),
Giggino ha rinunciato definitivamente a ritagliarsi
una marca, una personalità e un riposizionamento strategico 
che non sia la copia di quello della Lega; 
il Movimento 5 Leghe condivide tutte le stronzate
sulla sicurezza e sul favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Certo Di Maio sarà pure un cretino ma, a mio avviso, c'è qualcosa di strano,
di molto strano.

gli insulti ad Angela Azzaro


"pure la zecca tedesca mi ha denunciato"


Commenti

Post più popolari